Sconto

ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA – 3 BOLLINI

300,00 255,00

SCONTO A CHI ACQUISTA I TRE BOLLINI*
*Sconto non cumulabile con altre iniziative promozionali


consorzio-aceto-balsamico-logo-aragosta
Bollino Aragosta AFFINATO (oltre 12 anni)
L’aceto BTRE Bollino Aragosta è ancora ricco di acidità e con profumi più decisi, in relazione ai legni utilizzati. Meno dolce degli altri, è adatto ad una breve cottura, per arricchire salse ed intingoli, per marinare e condire verdure fresche. Invecchiamento minimo 12 anni.

consorzio-aceto-balsamico-logo-aragosta
Bollino Argento AFFINATO (oltre 15 anni)
L’aceto BTRE Bollino Argento, è adatto a piatti dove il dolce si abbina all’amido della pasta. Il suo profumo intenso e ricco,con una garbata tendenza al dolce, si esalta a crudo su piatti dolci o salati. Ideale per accompagnare bollliti o piatti di pesce il suo lungo invecchiamento (superiore ai 15 anni) lo rende perfetto in abbinamento a fois gras, formaggi piccanti o stagionati, primo fra tutti il grande Classico Parmigiano Reggiano.

consorzio-aceto-balsamico-logo-aragosta
Bollino oro EXTRA VECCHIO (oltre 25 anni)
Ancora più aromatico e ricco di sensazioni, che solo il lento passare del tempo può dare. Il suo ampio bouquet deriva da molti anni di invecchiamento in barili ricchi di storia e profumi. Il suo gusto unico ed irripetibile è da abbinare sempre a crudo con il dolce e il salato. Quindi nelle frutte crude o cotte, sul gelato, nei dolci o da solo come elisir di lunga vita. Invecchiamento minimo 25 anni.


Volume 100 ml x 3

L’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia D.O.P. si estrae dalle botti dopo un invecchiamento minimo di 12 anni e, dopo essere stato sottoposto al giudizio di maestri assaggiatori, riceve la classificazione nei tre diversi bollini: aragosta, argento e oro. La suddivisione avviene attraverso criteri rigidissimi, fissati dal disciplinare di produzione e a seconda delle caratteristiche visive, olfattive e gustative.

L’Aceto Balsamico tradizionale di Reggio Emilia DOP del Borgo del Balsamico

Riposa nella nostra acetaia, che ospita batterie antichissime provenienti da nobili famiglie delle province di Reggio Emilia e Modena. Le botti e i tinelli del 700 e dell’800 custodiscono, nel buio del solaio, i liquidi preziosi.  I legni colorati dal tempo rivelano forme, che in passato appartenevano ad antichi mestieri.

 

 

 

Peso 2.10 kg