Account
Mini Cart 0

Il carrello è vuoto

Le dimore del borgo

Reading Time: 10 minutes

Le dimore del Borgo

Benvenuti a casa nostra.



Ospiti camera 1



Ospiti camera 2



Ospiti camera 3



Ospiti camera 4



Vedi disponibilità

Le dimore del Borgo

Una dimora storica, vincolata dalle belle arti, otto stanze evocative di luoghi della nostra vita. Silenzio, lentezza e spazio sono i nostri valori.

Il silenzio della campagna. La lentezza di produzioni antichissime, lo spazio di un giardino all’italiana e un parco immenso, dove passeggiare, respirare il profumo dei fiori insieme a leprotti e caprioli.

le scuderie

la piscina

la villa

Le scuderie

La piscina

La villa

Le camere

Le Dimore del Borgo sono le stanze che abbiamo deciso di riservare agli amici viaggiatori che che hanno scelto di condividere con noi questa terra bellissima, le tradizioni più antiche di una produzioni contadina che ha arricchito le tavole dei Re. Le stanze sia nella Countryhouse che nella Villa regalano ai nostri ospiti un esperienza unica e rilassante.

Le dimore

Visualizza la posizione delle camere sulla mappa

A. La Piccolina

La Piccolina è l’unica camera con due letti separati. La camera è rivolta a sud e gode di una incantevole vista del parco, un grande specchio domina la parete frontale insieme a due magnifici disegni del novecento italiano.

B. Cortina

La Cortina è la camera dedicata alla nostra passione per le Dolomiti ed è interamente arredata con mobili antichi del Cadore.

C. Glicine

L’appartamento ad est della Dimora gode della vista della piscina e del giardino all’italiana. Le camera da letto principale è inclusa in una grande sala con camino e vista mozzafiato sul parco.

A. Dark Lady

Dark Lady è una bellissima e profumatissima rosa stradoppia, di un rosso cremisi intenso. La camera che porta il suo nome è composta da due stanze da letto matrimoniali, collegate da un lungo corridoio.

B. Gertrude Jekyll

La camera Gertrude Jekyll porta il nome di una delle più popolari rose inglesi, ma soprattutto quello della famosa scrittrice inglese, progettista di giardini, vissuta tra il diciottesimo ed il diciannovesimo secolo.

C. Dalia

Una suite per viaggiatori, letterati, musicisti, sognatori.
Una camera “foderata di libri” con un grande camino che sovrasta il letto di legno antico costruito appositamente con tavole del 600 provenienti da un soffitto a cassettoni.

A. Gertrude Jekyll

La camera Gertrude Jekyll porta il nome di una delle più popolari rose inglesi, ma soprattutto quello della famosa scrittrice inglese, progettista di giardini, vissuta tra il diciottesimo ed il diciannovesimo secolo.

B. Reine des Violettes

Reine des Violettes è una rosa rampicante di colore rosa con una punta di viola. La camera che prende il suo nome è una bellissima matrimoniale decorata dalle foto scattate da Robert Erdmann a Santa Margherita nel ’91.

C. Boule de Neige

Una poesia, come la camera che prende il suo nome: i pavimenti in legno originali dei primi del ‘900, le grandissime finestre a ogiva che si affacciano sul giardino, i due putti secenteschi sul letto e il lampadario di gocce di cristallo rendono questa camera elegantissima.

A. Boule de Neige

Una poesia, come la camera che prende il suo nome: i pavimenti in legno originali dei primi del ‘900, le grandissime finestre a ogiva che si affacciano sul giardino, i due putti secenteschi sul letto e il lampadario di gocce di cristallo rendono questa camera elegantissima.

B. Reine des Violettes

Reine des Violettes è una rosa rampicante di colore rosa con una punta di viola. La camera che prende il suo nome è una bellissima matrimoniale decorata dalle foto scattate da Robert Erdmann a Santa Margherita nel ’91.

La villa

Boule des Neige, Dalia (1° piano)
Reine des Violettes, Dark Lady, Gertrude Jekyll (2° piano)

A. La villa

Boule des Neige, Dalia (1° piano)
Reine des Violettes, Dark Lady, Gertrude Jekyll (2° piano)

B. Countryhouse

Ortigia (lato nord)
Cortina e La piccolina (lato sud)

C. Countryhouse

Il Glicine (1° piano)

Il parco secolare

La Villa e la dimora settecentesca sorgono in un parco secolare con architettura ottocentesca. Le aiuole ridondanti di fiori e piante ornamentali disegnano giochi di colori durante la primavera e l’estate. Piante rare come sofore e sequoie messe a dimora a metà del XIX secolo ci regalano ogni giorno un grande piacere. Rose antiche da collezione costellano le aiuole e durante il mese di maggio le spalliere ed i bersò diventano percorsi terapeutici grazie ai loro profumi conturbanti. Il Giardino all’italiana fa da cornice alla serra e alla piccola piscina privata immersa nel frutteto di frutti Antichi.

la sala da tè

la collezione privata di Vogue

un particolare della villa

la sala da tè

la collezione privata di vogue

un particolare della villa

Le testimonianze

Dicono di noi

IL BORGO DEL BALSAMICO Società Agricola S.R.L. | P.I. 02090800356 | SDI: T04ZHR3 | Privacy Policy | Cookie Policy
Mini Cart 0

Il carrello è vuoto

Resta aggiornato su promozioni, offerte e novità de Il Borgo del Balsamico

Prova i nostri prodotti

Iscrivendoti alla nostra Newsletter avrai diritto al
10% di sconto sul tuo primo ordine!

Spedizione gratuita in Italia sopra i 50 € - Spedizione gratuita in Europa sopra i 150 €