“Cortina” : una ricetta di chef Fernando Arevalo

"cortina"

“Cortina” : una ricetta di chef Fernando Arevalo

Oggi vi raccontiamo la storia di una ricetta, “Cortina”, che arriva da lontano, ma che porta il nome di una delle camere delle Dimore del Borgo.

La storia di questa ricetta inizia circa due anni fa, quando lo staff di Classsic fine foods, importatore del nostro aceto balsamico, è venuto a fare visita a Il Borgo del Balsamico.

Ospite dello staff Fernando Arévalo, cuoco colombiano dall’animo e cucina internazionali.

Per l’occasione lo chef ha trascorso qualche giorno qui alle Dimore del Borgo. La stanza in cui ha dormito si chiama Cortina….

Dato che al Borgo del Balsamico ci piace coccolare i nostri ospiti per l’occasione abbiamo fatto assaggiare allo chef Fernando la cucina di una delle nostre cuoche preferite: Marta del ristorante Marta in cucina.

I cappellacci alla zucca di Marta hanno folgorato lo chef Fernando a tal punto che nel suo ristorante “Preludio”, aperto a Singapore un anno fa, ha inserito un piatto ispirato ai cappellacci di zucca assaggiati qui a il Borgo del Balsamico. Il nome del piatto?

“Cortina”, ovviamente, in ricordo del soggiorno al Borgo, ma soprattutto perché chef Fernando serve il piatto “Cortina” con il nostro Aceto Balsamico tradizionale di Reggio Emilia DOP bollino oro, vale a dire il top della nostra produzione. L’Aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia DOP bollino oro è l’aceto balsamico per eccellenza, invecchiato per almeno 25 anni in botti di legni differenti, che gli conferiscono ognuna un gusto ed un aroma particolare.

"cortina"E non basta! Il Bollino oro viene servito con le camere olfattive, una grande boule di vetro, ideale per far sprigionare al nettare nero tutto il suo aroma.

Un piatto dove l’eccellenza della tradizione e la creatività si sposano in maniera perfetta, come potete e vedere dalla foto scattata al ristorante Preludio.

Da Il Borgo del Balsamico, Albinea a Singapore: il viaggio dell’aceto balsamico è stato lungo, ma davvero ricco e fruttuoso.

 

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.